Articolo del Sole 24 Ore del 15 Luglio 2020

Speciale Printing Solution – Realtà Eccellenti

IML Machinery, esperienza e flessibilità
Il partner d’eccellenza per soluzioni produttive ad hoc

Il nostro è un settore in continua evoluzione, ed è per questo che operiamo con un team molto motivato, attento alle nuove sfide e in grado di prevedere le esigenze produttive dei settori in cui ci muoviamo. Il nostro obiettivo è quello di offrire macchinari sempre più performanti e rispondenti alle diverse necessità».
A parlare è Silvia Bertoli, CEO di IML Machinery, branch della storica IML Srl – Industria Meccanica Lombarda – fondata nel 1947 dalla sua famiglia e oggi tra i leader mondiali nella produzione di accessori e componenti per l’industria della cartotecnica, della legatoria e dei settori correlati.

«IML Machinery nasce dall’esigenza della casa madre di soddisfare con soluzioni mirate una vasta clientela nella realizzazione di prodotti finiti e si è specializzata principalmente in incollatrici / accoppiatrici, macchinari per la cartotecnica, per la legatoria e per la produzione di scatole di lusso – precisa Silvia Bertoli – IML fornisce gli accessori, mentre IML Machinery i macchinari: insieme offriamo ai nostri clienti un pacchetto completo per la produzione. Molti clienti hanno espresso la necessità di essere flessibili, cioè di produrre cambiando spesso il materiale e il formato: in questi casi un macchinario versatile, in grado di essere settato per il nuovo formato/materiale in tempi rapidi, consente di soddisfare questa esigenza velocemente.

Abbiamo riscontrato grande interesse nel settore del packaging di lusso, con clienti che devono produrre scatole a tiratura limitata, e anche nell’editoria, che per effetto di una costante evoluzione, richiede basse tirature, book on demand e photobook. Rimane fondamentale anche il settore della cartotecnica, legata principalmente all’ufficio e alla scuola, con produzione di classificatori e cartelle con meccanismi ad anello e a pressione». Le soluzioni di IML Machinery alle
aziende che operano nel settore si basano su una vasta gamma di attrezzature efficienti e professionali che rendono il lavoro più veloce e preciso, come ad esempio la nuova macchina con “unghiatura” automatica il cui brevetto risale al 2019 oppure la nuova linea completamente automatica per la produzione di cartelle e molte altre ancora.

«La nostra forza è indubbiamente la grande attenzione al cliente e al mondo che cambia – puntualizza Silvia Bertoli – e le nostre proposte spaziano da macchinari
piccoli, manuali, fino a soluzioni completamente automatiche, per clienti che vogliono iniziare la produzione o per quelli già di una certa dimensione produttiva che vogliono ulteriormente investire». Nella sede di Bovisio Masciago, in provincia di Monza Brianza, e nello show room, IML Machinery realizza i prototipi
dei macchinari, ed effettua montaggio e collaudi spesso con materiali e prodotti forniti dal cliente, con il quale studia soluzioni sempre più performanti. «Quest’anno purtroppo a causa del lockdown è stata posticipata Drupa, l’evento fieristico più importante per il nostro settore previsto per giugno – conclude Silvia Bertoli – e rimandato ad Aprile del 2021, dal 20 al 30, a Düsseldorf. IML Machinery sarà ovviamente presente con un proprio stand per presentare
le ultime novità». www.imlmachinery.com